cavatieddi

I Cavatieddi sono una pasta fresca della tradizione siciliana.

Sono perfetti per essere accompagnati con il ragù di carne perchè, data la loro forma, trattengono tutto il sugo.

Ingredienti:

  • gr. 300 farina bianca;
  • gr. 50 pecorino grattugiato;
  • salsa di pomodoro o ragù di carne;
  • olio d’oliva;
  • sale.

Preparazione:

Su un piano di lavoro versare la farina e impastarla con un pizzico di sale, una cucchiaiata di olio e l’acqua tiepida necessaria ad avere una pasta soda. Dividerla a pezzi da rotolare sulla tavola così da farne dei bastoncini piccoli. Tagliarla a pezzetti lunghi circa un centimetro. Premere con un pollice su una forchietta e arricciare la pasta per dare la forma di una conchiglia. Allargare i cavatieddi su una tovaglia infarinata e lasciar riposare per mezz’ora. Poi cuocerli in acqua bollente salata, eservirli con pecorino e salsa di pomodoro o ragù di carne.