fave e ricotta

Un primo molto semplice e veloce, che rappresenta appieno la nostra tradizione gastronomica.

La ricetta di oggi è consumata soprattutto in Sicilia, infatti nell’Italia del Nord le fave non vengono neppure considerate un ingrediente gastronomico. Non sanno cosa si perdono.

Ingredienti:

  • 400 g di pasta corta;
  • 1,2 kg di fave fresche;
  • 200 g di ricotta;
  • 1 cipollina;
  • 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva;
  • sale;
  • pepe.

Preparazione:

Togliere le fave dall’involucro. Tritare la cipolla finemente, mettere un filo d’olio in una padella antiaderente e versare la cipolla tritata. Farla dorare.
Versare quindi le fave, aggiungere sale e pepe e una tazza di acqua. Lasciare cuocere per circa 20 minuti a fuoco basso.
Quindi preparare la ricotta, versarla in una ciotola aggiungendo un po’ d’ acqua di cottura della pasta per ammorbidirla.
Cuocere la pasta e scolarla quando è ancora ben al dente, condirla con il preparato di fave ottenuto e cospargere con la ricotta.