Quella dei carciofi ripieni è una delle ricette della tradizione siciliana più gustose. Fatta con pochi ingredienti genuini ma davvero gustosa.

Ecco come prepararla.

Ingredienti:

  • 6 carciofi medi;
  • 4 uova;
  • 1 l di sugo di pomodoro;
  • 100 g di caciocavallo;
  • 50 g di uva passa;
  • 50 g di pinoli;
  • prezzemolo;
  • pangrattato;
  • 1 limone;
  • olio extravergine d’oliva;
  • olio di semi;
  • sale;
  • pepe.

Preparazione:

Pulire i carciofi ed eliminare le foglie esterne. Tagliare via la parte superiore con le spine. Battere i carciofi su un piano dalla parte superiore per allargare le foglie. Eliminare con un coltello la parte interna e metterla da parte. Tagliare anche il gambo. Mettere i carciofi a marinare nel succo di limone.

Sbattere 3 delle uova e fare un impasto aggiungendo pangrattato e caciocavallo grattugiato a proprio gusto. Unire anche il prezzemolo tritato finemente, i pinoli, l’uva passa, un pizzico di sale e pepe. Mescolare il tutto fino ad ottenere un impasto morbido e compatto.

Prendere i carciofi e scolarli, imbottirli totalmente con l’impasto preparato fino alla superficie. Prendere una padella e versare due/ tre cucchiai d’olio d’oliva e far scaldare. Sbattere l’altro uovo a parte e immergere la parte superiore dei carciofi imbottiti nell’uovo. Metterli subito nell’olio bollente in modo che l’uovo sigilli la farcitura interna nel carciofo. Farli rosolare leggermente anche lateralmente.

Preparare il sugo di pomodoro versandolo in un tegame. Aggiungere sale e pepe e la parte interna dei carciofi tritata. Dopo circa 15 minuti di cottura versare anche i carciofi imbottiti nel sugo con la parte superiore rivolta verso l’alto. Coprire con un coperchio e far cuocere per altri 20 minuti.

Aggiungere un filo d’olio e impiattare. Servire caldo.