Quello delle busiate con pesto alla trapanese è un piatto tipico della provincia di Trapani. Nel trapanese le busiate vengono preparate artigianalmente. Ecco la ricetta per farle in casa. 

Ingredienti:

  • 400 g di semola di grano duro;
  • 100 ml di acqua;
  • 50 g di mandorle;
  • 3 pomodori;
  • 3 spicchi d’aglio;
  • basilico;
  • olio extravergine d’oliva;
  • sale;
  • pepe.

Preparazione:

Cominciare preparando la pasta. Versare la farina setacciata su un piano o in una ciotola capiente. Aggiungere l’acqua a filo e cominciare ad impastare. L’impasto dovrà risultare compatto e non appiccicoso. Fare un panetto con l’impasto e avvolgerlo con la pellicola trasparente e metterlo a riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, estrarre l’impasto dal frigorifero e porlo su un piano. Dall’impasto dovranno essere ricavati tanti pezzetti per formare dei serpentelli lunghi e dal diametro di mezzo centimetro. Tagliare ogni serpentello in pezzi da 3-4 centimetri l’uno. Prendere uno stuzzicadenti e premerlo al centro di ogni pezzo di pasta, arrotolarlo con la mano in entrambi i sensi fino a quando non diventa sottile e lungo circa 7 cm. Fare lo stesso per tutte le busiate e porle in una ciotola con la farina.

Tostare le mandorle già sgusciate mettendole in forno a 180°. Una volta tostate, le mandorle dovranno essere poste in un mortaio e schiacciate insieme al basilico già lavato. Lessare i pomodori, farli raffreddare ed eliminare la buccia. Aggiungerli al resto del condimento nel mortaio, insieme all’aglio e l’olio a filo, continuando a schiacciare fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiungere un pizzico di sale e pepe.

Mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua per la cottura della pasta. Sbollentare le busiate e scolarle al dente.

Impiattarle e condirle con il pesto trapanese. Servire caldo.