Le sfince di San Giuseppe sono i dolci tipici del giorno di San Giuseppe che ogni anno vengono preparati nella provincia di Palermo.

Ingredienti per 20 sfince: 

  • 250 ml di acqua;
  • 5 uova;
  • 200 g di farina 00;
  • 65 g di burro;
  • 600 g di ricotta di pecora;
  • 250 g di zucchero;
  • 150 g di cioccolato a pezzetti;
  • scorza d’arancia;
  • granella di pistacchi;
  • olio di semi di girasole;

Preparazione:

Preparare la crema di ricotta. La ricotta di pecora dovrà essere scolata, porla il giorno prima in frigorifero in un colino, affinché l’acqua scoli. Il giorno della preparazione prendere la  ricotta e ammorbidirla schiacciandola con un cucchiaio, aggiungere lo zucchero e il cioccolato a pezzetti. Riporla nuovamente in frigorifero.

Preparare quindi la pasta delle sfince. Prendere un pentolino e versare l’acqua, il burro, un pizzico di sale e la farina. Mescolare con un cucchiaio di legno fino a che gli ingredienti non si saranno tutti amalgamati e si sarà creato un impasto omogeneo e compatto. Versare l’impasto in una ciotola capiente e unire le uova gradualmente, impastare bene e lavorarlo fino a che le uova non si saranno amalgamate bene all’impasto.

Scaldare l”olio di semi nella friggitrice e quando sarà abbastanza bollente prendere un cucchiaio d’impasto abbondante e gettarlo nell’olio. Quando saranno dorate scolarle bene e poggiarle su fogli di carta assorbente. Fare così fino alla fine dell’impasto.

Lasciar intiepidire un po’ le sfince e guarnirle con la ricotta. Prendere quindi la ricotta dal frigo, lavorarla un po’ con il cucchiaio per ammorbidirla e inserirla in una saccapoche. Guarnirle all’interno della sfincia e sopra. Cospargere con cioccolato a scaglie, scorza d’arancia e granella di pistacchio. Servire subito o freddo.