I ravioli della nonna sono i deliziosi ravioli della tradizione siciliana, quelli che nel nostro immaginario prepara la nonna con tanto amore. Ecco la ricetta per farli in casa.

Ingredienti per la pasta:

  • 400 g di farina di semola rimacinata;
  • 4 uova;

Ingredienti per la farcitura: 

  • 400 g di ricotta fresca;
  • 200 g di spinaci;
  • 100 g di parmigiano;
  • noce moscata;
  • sale;
  • pepe.

Ingredienti per il condimento: 

  • 150 g di burro;
  • salvia.

Preparazione: 

Cominciare preparando l’impasto dei ravioli. Setacciare la farina e versarla su un piano, formare un buco al centro e versare le uova già sbattute. Cominciare a lavorare l’impasto mescolando uova e farina e lavorandolo bene fino a che non si otterrà una pasta morbida e omogenea. Creare una palla, avvolgerla con pellicola trasparente e metterla in frigorifero per circa 30 minuti.

Preparare quindi la farcitura. Lavare gli spinaci e lessarli in acqua bollente, scolarli e farli raffreddare in uno scolapasta. Versare la ricotta in una ciotola e schiacciarla un po’ per ammorbidirla, aggiungere il parmigiano, la noce noce moscata e un po’ di sale e pepe. Tritare gli spinaci e aggiungerli alla ricotta. Amalgamare gli ingredienti.

Prendere l’impasto dei ravioli dal frigorifero e porlo su un piano. Con un mattarello schiacciarlo fino a realizzare una sfoglia sottile. Creare dei quadrati di 4 centimetri per lato o delle forme con stampini appositi. Farcire ogni raviolo con l’impasto di ricotta e spinaci. Richiuderlo e sigillarlo bene da tutti i lati con una forchetta. Fare lo stesso per tutti i ravioli fino alla fine dell’impasto.

Sciogliere il burro in un pentolino e aggiungere qualche foglia di salvia.

Cuocere i ravioli per pochi minuti in acqua bollente salata. Impiattare e versare due, tre cuccchiai di burro e salvia.

Servire caldi.