pasta

La pasta alla Norma è uno dei piatti tipici e più famosi della gastronomia siciliana.

In molti conoscono la ricetta per preparare una pasta alla Norma perfetta ma in pochi conoscono le origini del suo nome. La storia di questo piatto è molto curiosa e cercheremo adesso di approfondirla.

I miti sulle sue origini sono davvero numerosi ma ma due sono le versioni più accreditate.
Il primo racconto vuole che la pasta alla norma debba il suo nome alla professoressa Norma, giovane insegnante bella ed avvenente che proprio per le sue caratteristiche ricordava questo bel succulento piatto.
Il secondo racconto vuole invece che, nell’assaggiare il piatto, il commediografo catanese Nino Martoglio esclamasse “Chista è ‘na vera Norma!” (in siciliano “Questa è una vera Norma!”) ad indicare il fatto che la pasta fosse talmente buona e stupefacente da poter essere paragonata alla Norma del catanese Vincenzo Bellini, opera teatrale scritta a cavallo tra il 1831 e il 1832.

Non sappiamo quale sia la vera origine di questa ricetta ma forse proprio il mistero sui motivi di questo nome aumentano la bontà e l’unicità di uno dei piatti principi della cucina sicula.