Il Cous Cous è uno dei piatti più buoni da gustare nell’Isola. Un piatto introdotto dagli arabi che è diventato un must nella cucina trapanese.

Il Cous Cous di pesce rappresenta il piatto per eccellenza della cucina trapanese. Ci sono diverse varianti, quella che vi proponiamo qui è quella fatta con il pesce.

Ingredienti:

  • Cous cous;
  • 3/4 varianti di pesce a scelta (scorfano, cernia, dentice, gamberoni);
  • 800 ml d’acqua;
  • 1 barattolo di polpa di pomodoro;
  • 1 cipolla;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • ciuffi di prezzemolo;
  • peperoncino siciliano;
  • olio d’oliva;
  • sale;
  • pepe.

Preparazione:

Preparare il sugo: in una “cuscusèra” versare due cucchiai d’olio d’oliva e accendere il fuoco. Aggiungere poi la cipolla tagliata a pezzetti, il peperoncino a pezzettini, il prezzemolo e il pesce di lunga cottura pulito a pezzi o a filetti. In base al tempo di cottura del pesce procedete per gradi. (N.B. I pesci che necessitano di un tempo di cottura basso vanno aggiunti dopo al sugo). Aggiungere la polpa di pomodoro, un bicchiere d’acqua e far cuocere il tutto per 5-10 minuti.

Aggiungere poi i pesci che richiedono un tempo di cottura breve (orata, gamberi), con 800 ml di acqua calda.

  1. Si può utilizzare il cous cous precotto in commercio. Preparare quindi un tegame capiente in cui versare tanta acqua quanto cous cous, fare scaldare senza raggiungere l’ebollizione, spegnere il fuoco e versare gradualmente i chicchi di cous cous mescolando con una forchetta di legno. Sgranare i chicchi con la forchetta fino a che l’acqua non sarà completamente assorbita, aggiungere un pizzico di sale, pepe e un filo d’olio. Versare il cous cous in una ciotola di ceramica capiente, coprire e lasciare gonfiare.
  2. Oppure versare il cous cous in una ciotola di ceramica capiente di cercamica, versare due cucchiai d’olio d’oliva, 50 ml di acqua tiepida, un po’ di sale. Mescolare. Mettere il cous cous nella parte alta della “cuscusèra” in modo che cuocia a vapore con il calore del sugo. Lasciare cuocere per 30 minuti. Controllare anche il sugo e in caso aggiungere altra acqua se asciuga.

Versare il cous cous della “cuscusèra” in una ciotola di ceramica capiente. Versarci sopra due mestoli o tre di brodo di sugo e mescolare. Può essere servito con un piatto di portata o con piatti singoli, versare altro sugo sopra e i pezzi di pesce ben visibili sulla parte superiore, decorare con foglie di prezzemolo e servire.